News

26/09/2018

VIAGGIARE IN AEREO, SICURI

Sebbene molte persone lo temano, l’aereo è il mezzo di trasporto più sicuro inventato fino ad ora. Se siete in partenza e avete un volo che vi aspetta, Ente Mutuo vi consiglia alcuni utili suggerimenti da seguire per rendere il vostro viaggio più confortevole. Capita raramente, ma i viaggi in aereo possono provocare o aggravare alcune patologie pregresse.

La prolungata immobilità durante i viaggi a lunga percorrenza, per esempio, può causare una malattia tromboembolica; lo sfasamento orario (jet lag) può comportare uno stress fisico ed emotivo (che tuttavia guarisce nel giro di qualche giorno), mentre i limiti nei movimenti e la variazione di temperatura e pressione possono portare a sviluppare delle malattie infettive. I viaggi in aereo, talvolta, non sono inoltre consigliati a soggetti affetti da malattie cardiovascolari e da chi è reduce da un intervento di chirurgia toracica-addominale, o ginecologica. Poiché le cabine degli aeromobili sono pressurizzati al 75% della pressione atmosferica normale (il corrispettivo dell’essere a 2000m di altitudine) i viaggiatori sono spesso colpiti da ipossia, una condizione che provoca nausea, vertigini e mal di testa. Per evitare che ciò che è stato descritto si verifichi, è assolutamente sconsigliato assumere alcolici durante il volo, i quali rallentano il metabolismo e rendono più complicato l’assorbimento dell’ossigeno. Al contrario, bere molta acqua, idratandosi regolarmente, riduce i rischi di disidratazione dovuti alla secchezza dell’ambiente in cui si vola, e rende più semplice riprendersi dal jet lag. E’ importante inoltre evitare di rimanere seduti immobili per periodi di tempo troppo prolungati. Cercate di alzarvi e fare una passeggiatina sul corridoio ogni 2-3 ore, così da allungare i muscoli delle gambe e la schiena. A causa degli sbalzi di pressione, come anticipato, è piuttosto frequente soffrire di dolori alle orecchie, che possono però essere aggirati mantenendo la mandibola in movimento, sgranocchiando snack o masticando chewing gum. In ultima istanza, è buona prassi indossare abiti larghi e confortevoli, evitando indumenti attillati, tacchi alti e gioielli. Cercate inoltre di vestirvi a strati, così da potervi facilmente adattare alla temperatura all’interno del velivolo.

Ente Mutuo vi augura un piacevole viaggio, all’insegna della sicurezza e della salute!