News

14/12/2018

ENTE MUTUO SBARCA A BERGAMO

Si chiude un anno molto intenso per Ente Mutuo Regionale e uno ancora più entusiasmante si annuncia. Nel 2018, infatti, l’assistenza sanitaria integrativa riservata ai professionisti di Confcommercio, è stata estesa dalle “storiche” province di Milano, Lodi e Monza Brianza alle province di Como e Lecco, da subito con soddisfacenti risultati. L’investimento sul futuro però continua. Poiché infatti dal prossimo 1° gennaio cesserà l’attività di Masec, la mutua di riferimento per gli iscritti di Bergamo, Ascom Bergamo ha aderito al progetto di Ente Mutuo Regionale, che dunque proporrà i propri servizi anche su questo territorio. Le formule preesistenti troveranno analoghe coperture in forme di assistenza erogate da Ente Mutuo Regionale e gli associati Masec, usciti dalla stessa Masec, potranno aderire alla nuova proposta avvalendosi degli stessi rimborsi e indennizzi, nonché medesimi costi di iscrizione cui si aggiunge una detrazione fiscale del 19% sui contributi associativi per la quota relativa al socio titolare.

Alberto Panigo, vicepresidente delegato di Ente Mutuo, commenta: “La nostra proposta si rivolge innanzitutto a tutti coloro che già avevano in essere un rapporto con Masec e che dunque sono già sensibili all’importanza delle tematiche che riguardano la salute e la tutela della persona e della famiglia. Dal canto nostro siamo certi di fornire agli iscritti un ampio bouquet di servizi sanitari di grande qualità, che stiamo proponendo con successo in altre province”.

Giuseppe dalla Costa, direttore dell’Ente, aggiunge: “Oltre a garantire le stesse prestazioni di cui godevano in precedenza, agli iscritti di Bergamo proponiamo anche copertura delle spese per visite, ricoveri e grandi interventi, assistenza 24 ore su 24 e detrazioni fiscali sui contributi associativi”. Oltre a ciò, in queste settimane si sta intensamente lavorando per rafforzare la rete delle strutture sanitarie convenzionate.

Per informazioni, contattare: 035.4120303, info entemutuo@ascombg.it

Leggi gli articoli