News

13/02/2019

PATOLOGIE DELLA MANO: IL MORBO DI DUPUYTREN

Il morbo di Dupuytren è una patologia che interessa soprattutto i paesi del nord Europa e che risulta piuttosto semplice da diagnosticare poiché comporta dei sintomi inequivocabili. I pazienti affetti da tale morbo presentano una curvatura permanente di una o più dita a cui si accompagna la comparsa di noduli sul palmo della mano. La curvatura delle dita è originata dall’ispessimento del tessuto connettivo della mano che comporta il conseguente accorciamento del tendine (o tendini) delle dita più vicine. Le cause della malattia rimangono ad oggi ignote, sebbene i ricercatori sostengono si tratti di un disturbo genetico ereditario, che ha infatti la tendenza a presentarsi in più soggetti della stessa famiglia. Tuttavia il morbo, che appare con maggiore frequenza negli gli uomini oltre i 50 anni, può insorgere più facilmente quando il soggetto è affetto da diabete, abusa di fumo e alcol o quando ha subito un trauma al polso. Alla comparsa di noduli sul palmo della mano, è consigliabile rivolgersi ad un medico per poter far diagnosticare correttamente la malattia e studiare i possibili percorsi terapeutici da seguire per risolverla.