News

05/02/2019

A TU PER TU CON LA VERDURA DI STAGIONE: GLI SPINACI

A causa di un errore di stampa commesso nel 1890, per decenni si è creduto che gli spinaci fossero estremamente ricchi di ferro, con una concentrazione pari a 30 mg per 100 gr di prodotto. Peccato che quei 30 mg fossero 10 volte superiori rispetto all’effettiva quantità di ferro presente nell’ortaggio che, seppur non essendone così ricco, è comunque un ottimo alleato della salute. Gli spinaci si rivelano infatti buoni amici degli occhi, che proteggono dalla luce solare e dall’insorgere di gravi disturbi come la degenerazione maculare e la cataratta (tra le principali cause della cecità). Oltre a mantenere in salute l’apparato visivo, portato ad una naturale degenerazione nel corso degli anni, gli spinaci hanno anche il potere di ridurre lo stress ossidativo, rallentando il processo di invecchiamento. Grazie agli antiossidanti presenti nelle loro foglie, gli spinaci riducono il rischio di diabete e di cancro, rallentando inoltre la crescita delle cellule tumorali.