News

02/02/2018

SAD INVERNALE? COS’È E COME COMBATTERLA

depression

Basse temperature e ore di luce ridotte sono tra le principali caratteristiche della stagione invernale che finiscono con l’influire sia sul nostro corpo, inducendoci a uno stato di sonnolenza, che sul nostro umore, rendendoci affaticati e qualche volta più facilmente irascibili.

Pur trattandosi di un problema diffuso, non tutti sanno che il ‘winter blues’ è un vero e proprio disturbo dell’umore, ufficialmente denominato disordine affettivo stagionale (SAD).

Uno dei fattori responsabili del SAD è la difficoltà dell’organismo a regolare i livelli ormonali durante l’inverno. Normalmente è la ghiandola pineale ad occuparsi del nostro orologio biologico, reagendo all’alternanza di luce e buio trasmessa dall’occhio alle cellule neuronali. La pineale esercita la sua funzione di controllo mediante il rilascio di una molecola chiamata melatonina, che a sua volta equilibra i cicli di sonno e veglia. A causa della riduzione delle ore di luce in inverno, però, la normale produzione di melatonina e il controllo ormonale ne risultano compromessi.

Esistono numerosi rimedi per affievolire le conseguenze del SAD: innanzitutto l’alimentazione. Le incalzanti richieste del corpo di assumere carboidrati e zuccheri, che pur comporterebbero un aumento dei livelli di serotonina, non andrebbero assecondati. Per ovviare all’assunzione di prodotti ricchi di grassi e poco salutari, è consigliabile integrare nella dieta cibi ricchi di triptofano, un aminoacido precursore della serotonina, contenuto in semi di zucca e di sesamo, uova, carni di oca e tacchino, latte e derivati. Per mantenere stabili i livelli di serotonina, è invece consigliabile assumere alimenti integrali, quali riso, farine e cereali non raffinati.

Un altro toccasana contro il SAD è l’esercizio fisico: una regolare attività fisica stimola il flusso di endorfine che, svolgendo una funzione analgesica ed eccitante, incrementano la sensazione di felicità.

Un ultimo rimedio che aiuta a tenere lontana la depressione invernale è l’esposizione alla luce solare, questo anche perchè è sconsigliato chiudersi in casa evitando il contatto con altre persone. Al contrario, si consiglia di indossare abiti più caldi ed affrontate il rigore invernale per trascorrere una giornata in compagnia.